20220706 134314


LE CITTA' 
E I LAGHI 

15 navi a vapore invitano, su 8 laghi della Svizzera, al piacere di un viaggio magico.

Abbiamo creato diversi pacchetti per aiutarti a iniziare a pianificare il tuo viaggio. Ognuno di essi può essere personalizzato in base alle tue esigenze e preferenze.
Scrivici a info@treninorosso.it

La Svizzera non è solo il Paese delle montagne, è anche la terra dei laghi. Ci sono alcuni sogni che tornano nell'immaginario di ogni generazione, senza perdere la propria magia: chi è del tutto immune dall'interesse per una superba nave a vapore, le cui pale s'immergono tra le onde di un idilliaco lago blu? Che fortuna poter trascorrere le vacanze in Svizzera: su otto laghi svizzeri, infatti, ben 16 lussuosi battelli a vapore della Belle Epoque, restaurati senza badare a spese, sono a disposizione per entusiasmanti viaggi di piacere. Il cuore non batterà più forte solo ai bambini! La più grandiosa è la flotta del lago dei Quattro Cantoni, composta da 5 battelli a vapore del XIX sec., seguita da vicino dalle 4 splendide navi a vapore del lago Lemano. Pezzi rari sono il "Lötschberg" sul lago di Brienz e la "Blümlisalp" su quello di Thun. A tutto vapore si va anche sul lago di Zurigo, mentre la "Greif", il più antico e piccolo battello a vapore della Svizzera, lascia la sua romantica scia sul Greifensee.

LAGO DEI QUATTRO CANTONI: Una crociera sul Lago dei Quattro Cantoni a bordo di un battello a vapore durante una soleggiata giornata d’estate è incontestabilmente una meravigliosa esperienza. Ma la gita nel tepore di una notte estiva e la crociera prima di Natale che vi farà scoprire il mare di luci di Lucerna sono altrettanto indimenticabili. Forse preferite l’atmosfera mistica che regna sul lago coperto di nebbia autunnale o anche quando il battello danza leggermente sulle onde sull’Urnersee per il föhn. Effettuare una traversata nel benefico calore del salone ammirando il paesaggio invernale innevato è relax allo stato puro.
Con la compagnia di navigazione più grande della Svizzera, potete accedere alle destinazioni turistiche più importanti e agli impianti di risalita della regione, come il Rigi, il Monte Pilatus, il Bürgenstock o il Klewenalp. Numerose crociere di linea o speciali propongono inoltre delle uscite dedicate alla musica e alla culinaria. L’assortimento molto vario delle specialità della cucina di bordo raddoppia il piacere di una crociera.
Una crociera può essere combinata alla perfezione con un’escursione, per es. sulla "Route suisse", un sentiero tematico sulla storia del Paese. Sono disponibili diverse piste ciclabili e per i pattini a rotelle, ma anche numerose aree attrezzate per la balneazione e il relax lungo il lago. Assolutamente da non perdere: un’escursione a Lucerna, con le sue numerose attrattive, i suoi negozi, il Museo svizzero dei trasporti con il cinema IMAX, il Giardino dei Ghiacciai o ancora i pittoreschi vicoli del centro storico.
Il lago deve il suo nome ai quattro storici "cantoni" (lett. cantoni forestali), i tre cantoni di origine Uri, Svitto e Untervaldo e il cantone di Lucerna, che costeggiano il Lago dei Quattro Cantoni. Nell’anno 1291, il giuramento di Rütli pose la pietra miliare della Confederazione elvetica. Un tempo, il lago era un importante asse di circolazione e al tempo stesso, fino al 1863, era anche la sola via commerciale verso il Passo del Gottardo.
Questo itinerario è percorso ancora oggi dal Guillaume Tell Express: il viaggio inizia a Lucerna con una crociera fino a Flüelen, poi prosegue nei vagoni panoramici di 1° classe fino al Ticino sulla famosa linea ferroviaria del Gottardo.

LAGO DI GINEVRA: Il Lago di Ginevra è un "mare" di superlativi: clima mitissimo, lago interno più grande e con maggior portata d'acqua dell'Europa centrale. Grande acqua, "Lem an", così definivano i celti il Lago di Ginevra, che ancora oggi in francese si chiama Lac Léman.
Ed è davvero grande. I battelli di linea, gli storici battelli a ruote e i piccoli traghetti solcano i suoi 582 chilometri quadrati di superficie. La navigazione sul Lago di Ginevra vanta anche dei record. La Compagnie Générale de Navigation sur le Lac Léman (CGN) gestisce otto battelli a vapore a pale, vale a dire la maggiore flotta europea di questo tipo. I battelli di linea collegano i numerosi villaggi e città fra loro, piccoli traghetti (chiamati "mouette") trasportano rapidamente da una sponda all'altra i passeggeri.
Chi ama viaggiare con tutti i comfort riserva un viaggio gastronomico oppure una crociera che tocca le attrattive turistiche come il "Jet d'eau", la fontana con il getto d'acqua alto 140 metri, illuminata di sera, il simbolo della città di Ginevra.
Chi passeggia nei dintorni del castello o sul lungolago di Montreux cede prima o poi alla tentazione di una «crociera» sull’«Haut Lac» fra Vevey, Montreux, Chillon, Villeneuve e Le Bouveret.

LAGO DI BRIENZ:I battelli di linea navigano sul Lago di Brienz fin dal 1839. La flotta conta attualmente cinque battelli, tra cui il "Lötscherg", un battello a vapore del 1914 e magnificamente restaurato. Durante la stagione estiva, accanto alle corse regolari viene proposta una vasta selezione di crociere speciali: per es. il battello con fonduta, il battello con colazione, il brunch delle Alpi, l'Halal BBQ Cruise, la corsa speciale "Der Fisch ist los" (pesca in corso), le corse serali sul battello a vapore Lötschberg oppure la Swiss BBQ Cruise, apprezzata soprattutto dagli ospiti stranieri che desiderano gustare le specialità tipiche della cucina svizzera. 
I battelli di linea servono anche le località che costeggiano il lago, come ad esempio Interlaken, mondana stazione di villeggiatura sulla riva occidentale, fino alla deliziosa città di Brienz. Partendo da Brienz, la ferrovia a cremagliera a vapore più antica della Svizzera, con il trenino Brienz-Rothorn, vi conduce alla cima del Rothorn di Brienz (2350 m). Da lì, avrete una magnifica veduta panoramica sui laghi sottostanti e le Alpi. Inoltre, il Rothorn di Brienz è il punto di partenza di numerose escursioni ricche di scoperte, soprattutto dal crinale fino al Colle del Brünig.
Le cascate del Giessbach possono a loro volta essere oggetto di una crociera in battello al Lago di Brienz. Le tumultuose acque scendono per diversi salti successivi su più di 500 metri prima di gettarsi nel lago. Proprio a lato si erge il Grandhotel Giessbach, storico hotel molto simile a un castello del mondo delle fiabe. La funicolare più antica d’Europa conduce dall’imbarcadero di Giessbach direttamente all’hotel e alle imponenti cascate. L’escursione lungo la riva meridionale del Lago di Brienz, da Bönigen a Giessbach passando per Iseltwald, è anch’essa molto popolare.

LAGO DI THUN: Una crociera sul Lago di Thun abbina il fascino della scoperta e il relax. Degustando un delizioso pasto, un bicchiere di vino o prendendo il sole sul ponte, lasciate vagabondare il vostro sguardo e ammirate il paesaggio: i villaggi romantici che costeggiano la riva, gli splendidi castelli storici e le cime dell’Eiger, del Mönch e della Jungfrau.
I comodi battelli e l’imperdibile "Blümlisalp", un battello a vapore magnificamente restaurato, trasportano tutto l’anno i passeggeri da Thun a Interlaken. Accanto alle attraenti proposte di ristorazione e alle varie crociere gastronomiche speciali, i battelli più grandi riservano anche delle belle sorprese ai bambini: una cabina per giocare o un angolo dedicato, con giochi e disegno.
Una crociera costituisce la soluzione ideale per scoprire le diverse sfaccettature della regione del Lago di Thun. Per es. dall’imbarcadero di Beatushöhlen-Sundlauenen, un bel sentiero per escursioni vi permette di giungere alle imponenti grotte carsiche con impressionanti stalattiti, stalagmiti e cascate.
La pittoresca città di Spiez, con il suo castello e la chiesa romanica, si trova sulla riva opposta. Vi sono poi altri castelli e musei da visitare a Thun e sulla parte della riva chiamata "Riviera dell’Oberland Bernese" per il suo clima mite: a Oberhofen e a Hilterfingen, il castello di Hünegg. Le commedie musicali presentate al Festival di Thun costituiscono un altro must sulle rive del lago.

LAGO DI ZURIGOUn tempo, il lago era essenzialmente un mezzo di comunicazione e di trasporto; oggi, esso è una destinazione turistica apprezzata e le sue rive sono ricche di quartieri residenziali molto ambiti. Il dolce sciabordio delle onde, la tranquillità, il relax e un buon pasto: è nel corso di una crociera che scoprirete al meglio la regione del Lago di Zurigo. La maggior parte delle località rivierasche è servita tutto l’anno dai battelli di linea. I due storici battelli a ruota a pale sono senza dubbio i preferiti del pubblico. 
Sulla riva nord del lago si estende la famosa "Goldküste" (costa d’oro) da Zollikon a Feldmeilen. Questa regione dal soleggiamento privilegiato è conosciuta per il suo basso tasso d’imposizione e i prezzi immobiliari elevati; si tratta quindi della parte della riva in cui potrete ammirare le più belle case e ville delle classi sociali benestanti.
Rapperswill la città delle rose, è situata all’estremità orientale del lago. Nei giardini pubblici fioriscono più di 15000 roseti di 600 varietà diverse. La passeggiata rivierasca con il suo fascino mediterraneo, il pittoresco centro storico e il castello medievale fanno della città portuale una destinazione molto apprezzata.