image100004


IL TRENINO DELLA CENTOVALLINA

Durata: 1 ora 50 minuti

Il trenino della Val Vigezzo o delle Centovalli, inaugurato nel 1923, si snoda lungo un percorso di 52 km da Domodossola a Locarno con binari a scartamento ridotto. Si attraverserà per un ora e mezzo un territorio selvaggio e romantico in cui si alternano ponti vertiginosi, ruscelli d’acqua, vigneti, boschi di castagni e villaggi arroccati su pendii.


Domodossola, cittadina ossolana con un’antica piazza del mercato, il centro storico medievale e le caratteristiche case in pietra, è la stazione di partenza per un viaggio in un paesaggio alpino attraverso l’italiana Valle Vigezzo e la svizzera Centovalli.
Il percorso che raggiunge una quota di 800 metri di altezza offre scorci di vita rurale e belle vedute sulle montagne. E’ un’occasione per osservare i diversi villaggi dal finestrino: Santa Maria Maggiore con la chiesa matrice di tutta la valle dedicata alla Madonna Vergine e con un interessante piccolo Museo dello Spazzacamino, Re con il Santuario della Madonna del Sangue.

La Valle Vigezzo rinomata come valle dei pittori e degli spazzacamini introduce nell’incassata Centovalli dove il fiume si insinua attraverso forre profonde. Locarno, nel Canton Ticino e stazione d’arrivo, è una ridente cittadina sul lago Maggiore con una bella passeggiata lungolago, con la famosa piazza Grande, sede in agosto del festival internazionale del cinema e con un caratteristico centro vecchio con piccole stradine, una bella chiesa in stile rococò dedicata alla Vergine Assunta e un castello visconteo che ospita all’interno un museo archeologico.

Ristorazione: non è previsto catering a bordo.
Disabili: il treno è accessibile ma richiede la segnalazione in anticipo.

Il trenino delle Centovalli funziona tutti i giorni dell'anno.

Abbiamo creato diversi pacchetti per aiutarti a iniziare a pianificare il tuo viaggio. Ognuno di essi può essere personalizzato in base alle tue esigenze e preferenze.
Scrivici a info@treninorosso.it