RIGI
BIGLIETTERIA

Cerca la tua vacanza

In quale città vorresti andare?

Che treno vuoi scoprire?


LA TUA VACANZA

Dalla cima del Rigi si ha una vista mozzafiato sulle Alpi, su 13 laghi e sull’intero Mittelland (altipiano) fino alla Germania e alla Francia.
Il Rigi è stata la prima ferrovia a cremagliera d’Europa e venne inaugurata nel 1871. Ancora oggi accompagna i turisti sul monte Rigi (1.800 m) chiamata anche la “regina” delle montagne. Niklaus Riggenbach, l’inventore della cremagliera, ha compiuto qui un’opera pionieristica.

Si tratta di due ferrovie a cremagliera le cui linee sono indipendenti. La ferrovia da Vitznau, con trenini di colore bianco e rosso, affronta un dislivello di 1.313 metri su un percorso di 6,9 chilometri con pendenza massima del 25% mentre quella da Arth-Goldau, con trenini di colore bianco e azzurro, supera 1.234 metri di dislivello su un percorso di 8,5 chilometri con pendenza massima 20%.
Entrambe le ferrovie sono oggi elettrificate in corrente continua a 1500 volt e utilizzano la cremagliera tipo Riggenbach. Da Weggis, piccola ed idilliaca stazione di villeggiatura sulle rive del Lago dei Quattro Cantoni, è possibile raggiungere Rigi Kaltbad a bordo di una cabinovia panoramica in meno di 10 minuti per poi proseguire con la ferrovia a cremagliera fino a Rigi-Kulm.
Le due ferrovie a cremagliera come anche la funivia panoramica da Weggis rendono questo viaggio verso le montagne un'esperienza indimenticabile.

Come arrivare al Rigi-Kulm:
 con il treno/auto da Lucerna o da Zurigo oppure dal Ticino si arriva ad Arth-Goldau, da dove parte una delle due ferrovie del Rigi. Il modo migliore però di fare questa escursione è un tour completo che prevede la navigazione con il battello fino a Vitznau, da dove parte il treno per il Rigi-Kulm, e la discesa dal versante opposto verso Art-Goldau (battello Lucerna – Vitznau circa 1 ora). Un’altra alternativa è partire da Lucerna con il battello fino a Weggis (circa 45 minuti). Proseguire con la cabinovia panoramica fino a Rigi Kaltbad. Da qui il treno a cremagliera vi porterà fino a Rigi Kulm.

Altitudine: 1797 m. Dalla vetta un panorama a 360°: immersi nelle Prealpi della Svizzera centrale, Lago dei Quattro Cantoni, Lago di Zugo, Mythen, regione del San Gottardo, Alpi bernesi, Pilatus, Lucerna, Altopiano svizzero e Giura.

Particolarità da segnalare: l’escursione al Rigi è inclusa nello Swiss Travel Pass.

Inverno Oltre allo spettacolare viaggio in treno potete anche trovare 35 km di sentieri escursionistici invernali ben preparati, quattro piste per slittini, piste da sci e un tracciato per airboard. Tutto questo per trascorrere una giornata invernale perfetta. Possibilità inoltre di corsi di sci e snowboard, discese notturne con sci e slitta, escursioni guidate in racchette da neve e ciaspole, il funpark per bambini del Rigi First e Rigi Staffel oltre a una pista di ghiaccio naturale. In poche parole magia naturale nella sua forma più romantica.
Estate Anche in questa stagione oltre all’affascinante viaggio in treno possiamo godere di 120 km di sentieri escursionistici ben segnalati per fare passeggiate ed escursioni in montagna. La meravigliosa flora alpina nonché la vista unica su laghi e montagne suscitano forti emozioni. Gli ospiti potranno apprezzare le incomparabili albe del Rigi. Questa tranquilla e avventurosa regione di circa 90 km2 è chiusa al traffico motorizzato.


Trenino rosso
Treni panoramici

Le città
Swiss travel system